i miei pensieri, nell'etere
martedì 15 aprile 2008
Mai contenta
Seduta a questa scrivania dalle otto e mezza di questa mattina. Lavoro un po', poi navigo in internet. Poi lavoro di nuovo un po'. E rinavigo in internet. Lavoro. E navigo. E navigo. E navigo. E navigo.

L'obiettivo da raggiungere in quindici giorni deve essere dilazionato, perchè se mi mettessi a lavorare ora dopo ora a quello che devo (ormai dovevo) fare, avrei finito diciamo... dieci giorni fa. E il resto dei giorni che mancano fino alla prossima riunione di lavoro? Eh, passati a navigare; appunto.
Che poi io non è che abbia tutta questa fantasia da stare ore davanti al computer facendomela passare come se nulla fosse. Dopo che controllo la posta, il sito de La Stampa e poca altra roba non so già più cosa fare. Ma bisogna resistere. Perchè occorre arrivare fino alla fine per ottenere il pezzo di carta. Quel pezzo di carta ove il mio nome sarà apposto sotto un "Certificato di frequenza" o cosa cacchio ci sarà scritto. Quel pezzo di carta che bisogna presentare o autocertificare di possedere per far vedere alla gente fuori che si è fatto qualcosa. Perchè non importa cosa si è fatto veramente; l'importante è avere il pezzo di carta.

E allora passo un'altra mezz'ora davanti a questo computer, che poi finalmente potrò uscire e andare a sgranchirmi le natiche ormai assuefatte da questa poltrona. E cosa mai potrò fare in questa mezz'ora che mi manca?! Non lo so. Probabilmente navigherò.


Etichette:

 
posted by buИCiA at 16:00 | Permalink |


5 Comments:


  • At 15 aprile 2008 16:43, Blogger Cannibal Kid

    naufragar m'è dolce in questo mare.. nn credo che leopardi si riferisse al web, però alla fine anche a navigare troppo su internet si rischia di naufragare.. nn credo neanche che questo commento abbia molto senso, cmq quando ti annoi puoi fare un salto sul mio myspace, su pensiericannibali, oppure ci sono anche le radio online e i giochini stupidi..

     
  • At 15 aprile 2008 17:54, Blogger vinci

    Ti sorrido poi studio un po' e poi ti sorrido di nuovo

     
  • At 15 aprile 2008 22:51, Blogger Carmine

    Rocco Barbaro diceva:
    Faccio la Super Star super pagata, e per Hobby lavoro alle poste.
    C'è una cosa che non capisco: perchè tra una timbratura e l'altra del cartellino devono passare 8 ore.
    Devo andare a timbrare e poi tornare dopo 8 ore a ritimbrare. Non potrei portarmi a casa la timbratrice?

     
  • At 16 aprile 2008 09:32, Blogger onigiri girl

    mettila così: delle volte (spesso) di fanno cose che non vengono riconosciuto. tutto sommato poteva andar peggio ;)

     
  • At 18 aprile 2008 16:27, Anonymous Anonimo

    sai che bello prendere questo bambino fra le mani, portarlo in alto e farlo girare. chiederà di farlo ancora dopo averlo rimesso con i piedi per terra, e allor bisogna farlo volare ancora ancora e ancora, fargli assaporare la dolcezza del vento senza direzione, il tourbillon dell'aria e delle stelle immaginate, equando ti guarderà negli occhi ti amerà per sempre.