i miei pensieri, nell'etere
martedì 2 settembre 2008
Piacere acustico
Adatto a questa luce opaca. A questo cambio di stagione. A questo meteo interiore.


Etichette:

 
posted by buИCiA at 20:32 | Permalink |


7 Comments:


  • At 3 settembre 2008 11:52, Blogger senzanomealcuno

    Bello, è che non ho l'audio...

     
  • At 3 settembre 2008 12:24, Blogger *ChocolateLila*

    Chi è? Il titolo?
    Bella, bella, bella...
    Anzi, per usare un'aggettivo usato da te: ADATTA.

    Baci,
    Lila.

     
  • At 3 settembre 2008 13:04, Blogger buncia

    si chima sia. e il titolo è breathe me.
    :)

    spiacente per l'audio, senzanome...

     
  • At 3 settembre 2008 13:52, Blogger burro

    Eheheh.. allora vedo che ti era piaciuta.. Di Sia ho praticamente tutto.. da quando era vocalist degli Zero7 all'ultimo album.. Ero rimasto senza fiato quando nell'ultima scena del film "36,Quai de Orfevres" iniziavano a sentirsi le note di "Don't bring me down", tanto che mi sono messo un'intera notte a trovare gli accordi per chitarra per quella canzone.. Ora mi manca solo qualcuno con la sua voce per poterla suonare così come vorrei..

     
  • At 3 settembre 2008 18:21, Anonymous paola

    l'ho trovata anch'io molto bella, non conoscevo sia e breath me è una carezza per non addormentarsi da soli, magari facendola seguire da soft touch degli everything but the girl. un bel sogno assicurato!

    ciao simo

     
  • At 3 settembre 2008 21:00, Blogger Marco (Cannibal Kid)

    strange songs for strange people..
    e non a caso io adoro questa canzone, strano vero?

     
  • At 4 settembre 2008 23:34, Blogger Fabrizio - ikol22

    E' piaciuta molto anche a me. La voce di Sia ricorda un po' quella di Dolores O'Riordan (ex solista dei Cranberries) che credo piaccia solo a me, specie quando stona.