i miei pensieri, nell'etere
lunedì 2 giugno 2008
Gli alberi danzano leggeri
le nuvole fuori l'aria fresca il divano un mobile nuovo che da qualche giorno riempie un angolo prima vuoto un film un telefilm ancora un telefilm ma più bello ci vorrebbero dei mobili anche per riempire i vuoti dell'anima il silenzio di una domenica che in realtà è un lunedì la calma le gazze ladre fuori non è necessario uscire per stare bene bastare a se stessi la foto di un bambino oggi è uno di quei rari giorni in cui si potrebbe bastare una canzone proprio una bella canzone oggi questa è la mia canzone



Etichette:

 
posted by buИCiA at 18:08 | Permalink |


7 Comments:


  • At 2 giugno 2008 18:23, Blogger Franz

    Oggi ciò che ascolto è il silenzio di questa casa, il silenzio tra i fornelli e le lenzuola, quel silenzio che fino a poco fa non c'era.
    Nessun suono, nessuna canzone, solo qualche rumore mio-medesimo- mentre faccio i mestieri e studio.
    Ed è così, pare quasi una domenica. [E fuori è grigio***]

     
  • At 3 giugno 2008 17:16, Blogger Ed Kemper

    Un saluto,
    Ed

     
  • At 4 giugno 2008 09:01, Blogger Baol

    Alle volte quei mobili per arredarci dentro non possiamo fare altro che costruirceli da soli :)

    Ciao!

     
  • At 4 giugno 2008 13:01, Anonymous Anonimo

    quanto amore libero e vitale! è un bellissimo video.

    ciao simo!

     
  • At 4 giugno 2008 15:23, Blogger Franz

    ho preso 26!!! :D
    Yuppi a meee!!:D
    Anche se fuori piove, io chiudo gli occhi e lascio che sia dentro di me la primavera! E' più che un'idea, è una filosofia di vita!
    Ti abbraccio mia tenera amica

     
  • At 4 giugno 2008 16:46, OpenID pxarcobaleno

    Bellissimi i bambini che giocano con l'acqua. Ciao Simo. Un bacio a te e uno a Gilda.
    A presto.
    Diego.

     
  • At 7 giugno 2008 13:37, Blogger Marco (Cannibal Kid)

    hey ciao simo, come va?
    bello questo post :)