i miei pensieri, nell'etere
mercoledì 26 marzo 2008
Non ho voglia di pensare a un titolo per questo post
Ho sprecato un pomeriggio ad aspettare. E credo che per ancora un'ora e mezza aspetterò. Il chè equivale a dire che sprecherò.
Ho un pacco di roba da studiare, ma non riesco. Perchè a volte capita che mi addormenti di pomeriggio e mi svegli con un 'ansia... Dovuta a cosa, poi? Non si sa. Fatto sta che di stare sui libri non se ne parla proprio. Eppure dovrei. Devo.
E l'idea di passare la serata in camera, sola, con il peso di queste pagine accademiche tra le mani peggiora quest'oppressione che già sento in mezzo al petto. C'è di peggio, no? Si, che c'è di peggio. Ma oggi la giornata ha preso una piega sbagliata e non credo che riuscirà a riaddrizzarsi. No, ormai non riuscirà.
Detesto di avere un equilibrio così poco stabile. Forse dovrei cominciare a pensare a un modo per mantenerlo in auge senza devastarlo alla minima stronzata. O forse dovrei cominciare a convincermi del fatto che di equilibrio non ne ho; e dovrei mettermi a pensare seriamente di costruirmene uno.
(E questa tuttaltrocheinfallibileconnessioneadinternet mi impedisce di attacare qui in basso una foto, come sempre faccio. Mi impedisce di concludere visivamente il mio pensiero. Lo so che non è indispensabile, ma mi viene proprio da pensare "fanculo". Si, fanculo. Fanculo anche a internet***).

Etichette:

 
posted by buИCiA at 18:21 | Permalink |


7 Comments:


  • At 26 marzo 2008 20:23, Blogger vinci

    sei più bella quando ti incazzi, lo pensiamo tutti...i tuoi lettori fedeli

     
  • At 27 marzo 2008 00:12, Blogger stellavale

    Capisco l'ansia, capisco....

     
  • At 27 marzo 2008 19:46, Blogger Simo

    @vinci: più bella con il volto aggrottatto dall'incazzatura?! mmm, ne dubito.

    @vale: è già qualcosa avere qualcuno che ti comprende. fa sentire un po' meno strani...

    ;)

     
  • At 28 marzo 2008 02:06, Blogger Ed Kemper

    "spirito comatoso" io lo chiamavo così
    Ed

     
  • At 28 marzo 2008 21:28, Blogger burro

    fanculo a tutto ciò che non va anche da parte mia!
    Ma penso anche che se tutto fosse perfetto non varrebbe la pena vivere..

     
  • At 29 marzo 2008 02:31, Blogger Bleek

    Quando ti accorgi che le giornate assumono una piega sbagliata, prova ad assecondarle invece che combatterle...
    Con me funziona...

     
  • At 29 marzo 2008 10:37, Blogger Simo

    @burro: grazie per il "fanculo" solidale!
    Pienamente d'accordo, comunque, con quanto hai scritto. "Perchè essere felici per una vita intera sarebbe quasi insopportabile".
    Ma anche anche essere nervosi per una vita intera lo è...

    @bleek: ottimo consiglio. Non so se potrei essere in grado di metterlo in atto; io di solito mi incazzo e basta. Ma dovrei almeno provarci. Ad assecondare le giornate storte.