i miei pensieri, nell'etere
mercoledì 12 novembre 2008
Bisogna saperlo prendere al volo
Avevo una cosa da scrivere. Ma poi il momento è passato...
E quando il momento passa, si può anche provare a rimediare. Ma non sarà mai lo stesso. Dell'averlo colto.



Etichette: ,

 
posted by buИCiA at 22:24 | Permalink |


6 Comments:


  • At 13 novembre 2008 00:35, Blogger Gelato al limon

    tu ti rilassi e loro ritornano

     
  • At 13 novembre 2008 01:46, Blogger Bleek

    Vero, ma i momenti tornano quasi sempre...

     
  • At 13 novembre 2008 11:19, Blogger Squilibrato

    Come ti capisco!!! Mi capita troppo spesso di perdere il momento.

     
  • At 13 novembre 2008 12:05, Blogger per te

    Questo commento è stato eliminato dall'autore.

     
  • At 13 novembre 2008 18:03, Blogger Sonic Young

    Non potevi stamparci un post, più alla moda. E' (per me) un chiodo fisso, un assillo, un rovello, una fissazione, un'ossessione.... Una frase, una parola non detta, un abbraccio caldo non quanto avrebbe dovuto essere, un bacio... dato, ma non dove avrei voluto... e quegli sguardi che inaspriscono i miei dubbi, che s'affollano e s'accatastano su domande pregresse a far mucchi e mucchi... mentre i momenti sgattaiolano via

     
  • At 14 novembre 2008 12:57, Blogger per te

    penso che ci siano sentimenti che diventano ossessioni perché non se ne vede il rovescio brillante della medaglia, perché un abbraccio, quell'abbraccio fa paura per quanto desiderato, e non darlo, non chiederlo finisce per essere un'ossessione, una violenza perché lo senti quando sei solo, puoi descrivere a te stesso la sensazione di avvicinamento, di contatto, puoi scriverlo con minuzia di dettagli, puoi dipingerlo o disegnarlo solo con linee sinuose che confondendosi si perdono dentro sé, ma niente potrà appagarlo se non i due singoli corpi insieme.